XIAOMI MI 11: Recensione completa

Categorie prodotto

Carrello

Xiaomi Mi 11 è uno smartphone Android completo sotto tutti i punti di vista e dispone di tante funzionalità che lo rendono all’avanguardia.

Una delle feature più apprezzate è il modulo 5G che consente un trasferimento dati e una navigazione in Internet eccellente.

Inoltre, questo smartphone dispone di un grande display da 6.81 pollici e di una risoluzione da 3200×1440 pixel che è la più elevata in circolazione.

Xiaomi Mi 11 Recensione: Design

Proprio come la serie Mi 10, anche lo Xiaomi 11 è stato ben progettato fin dall’inizio. Devi sapere che prima di acquistare il Mi 11 hai due opzioni: una versione standard senza caricabatterie o cavo di ricarica, o una versione set dotata di caricabatterie GaN separato da 55W e cavo di ricarica. Il prezzo per entrambe le versioni è esattamente lo stesso.

Ciò significa che, se hai un caricabatterie veloce compatibile con il Mi 11, puoi semplicemente ricevere la scatola senza il caricabatterie.

Con la versione Purple Leather del Mi 11 il brand Xiaomi utilizza per la prima volta la pelle sul suo modello di punta. Al tatto il dispositivo non è scivoloso, a differenza della variante in vetro smerigliato. La versione in pelle vegana è adatta a persone a cui non piace utilizzare una custodia per telefono.

Lo smartphone pesa 194 grammi: la distribuzione equilibrata del peso fa sì che il device non sembri pesante. Il logo Xiaomi è stato rimosso e sostituito con le lettere Xiaomi.

Sul retro è presente una grande decorazione circolare in metallo spazzolato a forma di spillo, che è esclusiva della versione in pelle. Passando al modulo della fotocamera, ha un design rettangolare arrotondato.

L’obiettivo ha una placcatura nera. Che ti piaccia o meno questo design, il Mi 11 si distingue per la sua unicità. Rispetto allo Xiaomi 10, il retro è stato completamente rinnovato. Nel complesso, sono abbastanza soddisfatto del nuovo design di Xiaomi Mi 11.

Recensione di Xiaomi Mi 11: Display

Il Mi 11 è dotato di una risoluzione 2K, frequenza di aggiornamento a 120 Hz, frequenza di campionamento touch a 480Hz, pannello Samsung AMOLED con coperchio in vetro Corning Gorilla Victus per lo schermo.

La schermata dovrebbe essere il più grande fiore all’occhiello del nuovo device Xiaomi. Solo in termini di parametri, dovrebbe essere il migliore sul mercato in questo momento.

È sicuramente uno dei migliori display AMOLED che puoi acquistare nel 2021.

Xiaomi Mi 11 Recensione: Qualità della fotocamera

Rispetto al Mi 10 la qualità della fotocamera è migliorata con il modello Mi 11. La fotocamera principale è la familiare 108MP. La profondità dell’obiettivo di campo è stata rimossa e il normale obiettivo macro è stato aggiornato a un teleobiettivo macro da 50 mm.

A parte un’apertura leggermente più piccola, la fotocamera principale del Mi 11 è quasi identica a quella sul Mi 10.

Sebbene il Mi 10 Ultra abbia la doppia tecnologia ISO Fusion nativa, il vantaggio della gamma dinamica non è così pronunciato.

Con un sensore CMOS di dimensioni quasi uguali, il modello Mi 11 ha un numero di pixel più elevato: ciò significa che i singoli pixel sono più piccoli.

In condizioni di scarsa illuminazione, il Mi 11 non vanta alcun vantaggio. Ma i risultati sono sorprendenti, purché ci sia qualche fonte di luce.

L’ultra grandangolare del Mi 11 è leggermente più stretto dei 12 mm del Mi 10 Ultra. Sebbene l’ultra grandangolare dell’ultra 10 abbia più pixel del Mi 11, è difficile notare il miglioramento della risoluzione anche quando si ingrandisce i campioni.

L’ultra grandangolare di Mi 11 risolve il problema della tinta verde e il bilanciamento del bianco è più accurato di notte.

Anche la modalità notturna è stata aggiunta alla modalità ultra grandangolare.

Il dispositivo consente di scattare foto macro a una distanza leggermente più lunga ed è più utile di altri normali obiettivi macro. È possibile scattare foto da angolazioni uniche.

Inoltre, MIUI ha aggiunto alcune divertenti modalità di obiettivo cinematografico specificamente per il Mi 11, come la modalità zoom Hitchcock one-touch, la modalità notturna per il video e così via, che è friendly per i videografi alle prime armi.

Xiaomi Mi 11: Batteria & Ricarica

Allo schermo da 2k 120 Hz, il Mi 11 è abbinato a una batteria da 4600 mAh. Abbiamo testato il telefono con alcuni giochi: giocare a Genshin Impact per mezz’ora ha consumato il 18% della potenza, mentre BrightRidge per 13 minuti ha consumato il 12% della potenza.

L’efficienza della batteria del Mi 11 non è eccezionale. Ma giocare a giochi tradizionali come PUBG mobile ad altissima qualità e ultra frame rate per 27 minuti ha consumato solo il 9%.

Alla massima luminosità il cellulare Call of Duty ha consumato il 15% della potenza in 37 minuti di gioco. Anche se la durata della batteria non è eccezionale, si carica rapidamente.

La combinazione di ricarica wireless cablata da 55w e 50w è piuttosto di prim’ordine. Caricando con il caricabatterie GaN da 55w, si carica a 43 in 10 minuti, 95 in mezz’ora e impiega solo 40 minuti per giungere al 100%. La velocità di ricarica è quasi identica alla ricarica cablata.

Le alternative migliori sono più costose, mentre quelle più economiche non possono eguagliare il Mi 11 in termini di funzionalità.

Xiaomi Mi 11: Prestazioni

Xiaomi Mi 11 è il primo smartphone con il chipset Qualcomm Snapdragon 888, che è uno dei più veloci disponibili per i dispositivi Android in questo momento.

In realtà, le ultime generazioni di chip per smartphone sono state così veloci che la differenza nella velocità percepita è stata nel migliore dei casi incomprensibile.

Con 8 GB di RAM, l’utente ha ampio spazio per l’utilizzo di più app contemporaneamente. Per fortuna, c’è anche una versione da 12 GB del telefono presente, che dovrebbe essere una corrispondenza ancora migliore per gli utenti esigenti.

Per quanto riguarda le prestazioni, Xiaomi Mi 11 batte effettivamente la serie Galaxy S21. Lo Snapdragon 888 è davvero il chip più potente nel panorama Android al lancio del Mi 11.

 

 

0 commenti

it_ITItaliano